Al quesito non è facile dare una risposta univoca, in considerazione della problematica applicazione di norme di diritto internazionale privato. Ad ogni modo, si deve rilevare che la possibilità di effettuare la copia di backup è un diritto riconosciuto all’utente legittimo dalle norme comunitarie e nazionali in tema di proprietà intellettuale. Pertanto, si ritiene che non sia possibile che il titolare (straniero) dei diritti ponga un divieto alla realizzazione della (legittima) copia di salvataggio del supporto effettuata per usi consentiti (ad esempio, al fine di preservare l’originale) sul territorio nazionale italiano.
© 2017 - AVI MEDIATECHE - c/o Centro Culturale San Biagio - Viale Aldini, 24 Cesena (FC) - CF 90043670406 - Privacy & cookie
Segreteria organizzativa e amministrativa AVI - c/o Mediateca di Cinemazero - Palazzo Badini - Via Mazzini, 2 - 33170 Pordenone
Contatti: e-mail info@avimediateche.it - tel. 0434 / 520945 - Condividi: