Incontro nazionale di servizi e strutture dedicate agli audiovisivi in Italia

MEDIATECHE, BIBLIOTECHE, E VIDEOTECHE: DOCUMENTARE E GESTIRE L’AUDIOVISIVO OGGI
Incontro nazionale di servizi e strutture dedicate agli audiovisivi in Italia

Mestre, Lunedì 23 maggio 2016
Mediateca della Regione Veneto
Villa Settembrini

Via Carducci, 32 - Mestre Venezia
9.00 > 13.00 - 14.00 >18.30

INFORMAZIONE DI SERVIZIO: LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE PER ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI.
 

 

PRESENTAZIONE

E’ questo un momento di grande evoluzione e trasformazione delle modalità di produzione delle immagini in movimento, ma soprattutto delle modalità della loro fruizione.
Immagini in movimento, che siano film, documentari, spezzoni, pubblicità, video autoprodotti riversati in Youtube o in Vimeo, possono essere visionati non più e non solo nelle sale cinematografiche o sugli schermi televisivi, ma anche su quelli di computer, di tablet e di telefonini.  Il rito collettivo della fruizione al buio del cinema dell’ultimo film uscito sugli schermi è affiancato da visioni semi collettive alla televisione, come da visione sempre più individuali su smartphone e tablet.

Come AVI – Associazione Videoteche/Mediateche Italiane riteniamo che proprio questo contesto di importanti e profondi cambiamenti dia molti spunti e fornisca molti stimoli per una riflessione sul ruolo e la missione dei propri servizi a quanti operano in cineteche, videoteche, mediateche, o in qualsiasi altra tipologia di struttura che tratti materiale audiovisivo. Non solo conservare e rendere disponibili i propri patrimoni, ma ancor più educare l’utenza alla fruizione delle immagini in movimento diviene un momento peculiare e caratterizzante.
Proprio per le specificità di tale momento, crediamo come AVI – Associazione Videoteche/Mediateche Italiane che possa essere di notevole interesse confrontare le competenze acquisite nei nostri servizi, come anche sottoporre alla conoscenza di tutti gli inevitabili problemi.

Vorremo quindi proporvi in un incontro, una tavola rotonda in cui presentare attività, progetti conclusi, in corso e futuri, esperienze consolidate di gestione di servizi e di proposte all’utenza, ma pure quesiti non risolti e difficoltà presentatesi, per poterci conoscere e confrontare su temi e questioni comuni.  Una sorta di “stati generali” di Videoteche, Mediateche, Cineteche, di strutture a vario titolo preposte a gestire materiale audiovisivi.
Intorno agli anni Ottanta una serie di leggi regionali istituivano Mediateche regionali, e Mediateche provinciali, con dei mandati di servizio più o meno precisi a seconda del dettato delle legge. Pensiamo sarebbe di grande interesse avere notizia di quali siano il radicamento e l’attività di queste strutture, e quali siano gli scenari di eventuali sviluppi futuri.



Programma


ore 9,00 – Saluti iniziali di benvenuto
 
ore 9,15 > 13,00
 
Moderatrice: Antonella Agnoli, consulente bibliotecaria
 
Interverranno:
 
Fabrizia Maschietto, MEDIATECA REGIONALE DEL VENETO
“Rete Media”, un nuovo sistema di cooperazione in rete tra le mediateche del Veneto.
 
Elena D’Incà, Raffaella Canci SISTEMA MEDIATECHE del Friuli Venezia Giulia
Le Mediateche del Friuli Venezia Giulia un esempio di cooperazione nella promozione della cultura cinematografica e audiovisiva nel territorio.”
 
Gianmarco Torri, CTU – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
“Le collezioni audiovisive del CTU dell'Università degli Studi di Milano: un possibile modello di gestione e sviluppo per una mediateca universitaria aperta alla città.”
  
Marco Turci, MEDIATECA – BIBLIOTECA MALATESTIANA DI CESENA
“La Mediateca. Dal Centro Culturale San Biagio alla Biblioteca Malatestiana”
 
Umberta Brazzini, MEDIATECA REGIONALE TOSCANA - FONDAZIONE
“MEDIATECA: nascita ed evoluzione fino al progetto “mediateca 2.0”
 
Giacinto Andriani, BIBLIOLAVORO DI SESTO SAN GIOVANNI (MI)
“BiblioLavoro 16:9 - 4mila video su lavoro e temi sociali”
 
Antonio Zanon, CONSORZIO BIBLIOTECHE PADOVANE ASSOCIATE
“Prima il dovere e poi il piacere. Valorizzazione del deposito legale dei documenti audio e video”
 
Angelo Amoroso d'Aragona per l'associazione AMICI DELLA MEDIATECA PUGLIESE
“FARE LA COSA SBAGLIATA AL MOMENTO GIUSTO. Come il Progetto Mediateca 2012-2015 della Apulia Film Commission ha prodotto una comunità, trasformando una mediateca in biblioteca partecipata.”
 
Viridiana Rotondi, CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA
“La videoteca del Centro Sperimentale di Cinematografia: un archivio vivo”
(In Videoconferenza)
 
Vincenzo Maria Vita, AAMOD – Fondazione archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico
“La memoria nell’era digitale”
(In Videoconferenza)
 
ore 13,30 – Chiusura prima sessione
 

< Pausa pranzo >
 

ore 14,00 > 18,30

Moderatrice: Antonella Agnoli, consulente bibliotecaria
 
Interverranno:
 
Daniela Asquini, ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA – AREA BIBLIOTECA E VIDEOTECA
“Il progetto Documentario a scuola”
 
Manlio Piva, DIPARTIMENTO FISPPA – UNIVERSITÀ DI PADOVA
"Le scuole geolocalizzano la Grande Guerra: itinerari virtuali sul Fronte italo-austriaco".
 
Andrea Meneghelli, CINETECA DI BOLOGNA
“Alla ricerca dell'opera orfana : Il progetto Forward”
 
Danielle Hipkins Associate Professor of ITALIAN STUDIES AND FILM, COLLEGE OF HUMANITIES, Dr. Catherine O’Rawe, Reader in Modern Italian Culture - UNIVERSITIES OF OXFORD BROOKES, BRISTOL E EXETER (REGNO UNITO)
 “Gli anni ’50 e le memorie del pubblico cinematografico: Il progetto Italian Cinema Audiences”
 
VINCENZO ARDITO - GET CINEMA
“CinEd una piattaforma europea per la film literacy. Il progetto dell'institute Français con sette paesi partner”
(In Videoconferenza)
 
Luca Cossettini, LABORATORIO MIRAGE Laboratorio MIRAGE - Università degli Studi di Udine - Sede di Pordenone
“Dall’etica della preservazione alla restituzione dell’opera musicale elettronica e mista”
 
Andrea Mariani e Lisa Parolo, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE – Laboratorio La camera ottica – DAMS di Gorizia
“La Camera Ottica. Preservazione, Servizi e Ricerca sui piccoli formati”
 
Annalisa Coiucci, Curatrice del progetto OGGETTI SMARRITI
"Lost and found: la mediateca come punto di raccolta e catalogazione del cinema amatoriale della comunità di riferimento"
 
Antonello Zanda CINETECA SARDA
 “La tua memoria è la nostra storia”
 
Gianmarco Torri, Membro del DIRETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE VIDEOTECHE E MEDIATECHE ITALIANE
“Le mediateche come luoghi di raccolta, recupero, accessibilità e valorizzazione dei film di famiglia e della memoria audiovisiva privata e amatoriale: una proposta AVI.”
 
 
Confronto con il pubblico
 
 
 
Il corso è organizzato da:
                                                                                                             
AVI Associazione Videoteche e Mediateche Italiane Un'associazione culturale senza scopo di lucro della quale fanno parte oltre un centinaio tra mediateche, biblioteche e cineteche di ogni regione italiana. L'AVI dal 2001 è impegnata nell'organizzazione e nello sviluppo delle strutture bibliotecarie e mediatecarie, svolgendo un ruolo di rappresentanza in ogni ambito culturale, scientifico, tecnico, giuridico e legislativo, fornisce inoltre ai propri associati supporti scientifici e tecnici per l'aggiornamento professionale con corsi di formazione e consulenza legale diretta. Maggiori informazioni riguardanti l'Associazione, gli eventi promossi, le consulenze e le modalità di adesione, possono essere reperite nel  sito: www.avimediateche.it
 

 
 
 
 
Con il patrocinio e la collaborazione di:
 

            
 
 
 
 
 

Modalità di iscrizione:

MEDIATECHE, BIBLIOTECHE, E VIDEOTECHE: DOCUMENTARE E GESTIRE L’AUDIOVISIVO OGGI
Incontro nazionale di servizi e strutture dedicate agli audiovisivi in Italia

Mestre, Lunedì 23 maggio 2016
Mediateca della Regione Veneto
Villa Settembrini

Via Carducci, 32 - Mestre Venezia
9.00 > 13.00 - 14.00 >18.30


 

ISCRIZIONE

La partecipazione al convegno è gratuita.
Pre-Iscrizione obbligatoria (i posti sono limitati):

Inviare il modulo d’iscrizione compilato in ogni sua parte all’indirizzo info@avimediateche.it oppure via fax al numero 0434/522603.

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.


Il modulo d’iscrizione può essere scaricata in formato word o pdf a questo link:

MODULO DI ISCRIZIONE AL CONVEGNO
 

Per maggiori informazioni contattare Elena Chiara D'Incà al numero 0434 520945 o via mail: elena.dinca@cinemazero.it

© 2017 - AVI MEDIATECHE - c/o Centro Culturale San Biagio - Viale Aldini, 24 Cesena (FC) - CF 90043670406 - Privacy & cookie
Segreteria organizzativa e amministrativa AVI - c/o Mediateca di Cinemazero - Palazzo Badini - Via Mazzini, 2 - 33170 Pordenone
Contatti: e-mail info@avimediateche.it - tel. 0434 / 520945 - Condividi: